Nuova procedura di richiesta sussidi didattici per l’integrazione degli alunni con disabilità o DSA – A.S. 2018/2019

P rot. n. 3287/V.10 Caserta, 15/03/2018

Al D.S. dell’ I.C. “G. Galilei” di Arienzo (CE)

Dott.ssaPrisco Rosa

Al D.S. dell’I.C. “S. Leone IX” di Sessa Aurunca (CE)

Dott.ssa Tommasino Maria Luisa

Al D.S. dell’I.C. “Cavour” di Marcianise (CE)

Dott. Improta Aldo

Al D.S. dell’I.C. “Cimarosa” di Aversa (CE)

Dott. Autore Mario

Al D.S. dell’I.C. “L. Van Beethoven” di Casaluce (CE)

Dott.ssa Russo Ida

Al D.S. dell’I.C. ” Pier delle Vigne” di Capua (CE)

Dott.ssa Orso Anna Maria

Al D.S. dell’I.S. di Castel Volturno (CE)

Dott.ssa Petringa Angela

Ai Dirigenti Scolastici delle Scuole di ogni ordine e grado

della provincia di Caserta

LORO SEDI

ALBI/Sito Manzoni /Sito CTS

Oggetto: CTS/Liceo Statale “A. Manzoni” di Caserta.

Nuova procedura di richiesta sussidi didattici per l’integrazione degli alunni con disabilità o DSA – A.S. 2018/2019

Si comunica alle SS.LL. che è in corso la procedura di acquisto dei sussidi didattici di cui all’oggetto.

Le istanze di eventuali acquisti provenienti dalle varie scuole vanno pria raccolte dai CTI per territorio competente e poi inviate dallo stesso CTI in un’unica comunicazione al CTS, entro e non oltre il 15 aprile p.v.

Dopo tale data, soltanto in caso di particolari documentate necessità, le scuole potranno presentare richiesta di sussidi, con una istanza urgente, corredata da apposita documentazione.

I sussidi, una volta acquistati dal CTS, saranno consegnati alle singole scuole nel mese di settembre, subordinatamente all’invio da parte delle case produttrici, previa apposita comunicazione.

Detti sussidi sono in comodato d’uso e dovranno essere restituiti al CTS entro e non oltre il 15 giugno del successivo anno scolastico. Le scuole che non dovessero restituire i sussidi entro e non oltre il termine previsto, saranno escluse dalla possibilità di ottenere sussidi didattici per i successivi anni scolastici, fino a nuova delibera del CTS.

Ogni richiesta di acquisto, proveniente dalla singola scuola, deve essere accompagnata da una scheda/progetto (Allegato 1) che specifichi in particolare le modalità e finalità di utilizzo, nonché il target di riferimento, come da art. 7 del precedente Regolamento, e deve essere formulata secondo il format allegato. Le richieste pervenute senza adeguata progettazione non saranno prese in considerazione. La dicitura degli strumenti deve essere chiara e aggiornata e contenere il codice dell’articolo richiesto ed il produttore, ove possibile.

Il Presidente del CTS

Dirigente Scolastico

Dott. Prof. Adele VAIRO

Documento firmato digitalmente

ai sensi della Codice dell’amministrazione digitale e normativa connessa

Nuova procedura di richiesta sussidi didattici a.s. 2017-18